Pharmexpo, Napoli 20-22 novembre 2015

30/11/2015 < Torna indietro

Oltre 14.000 fra farmacisti, informatori scientifici e operatori del settore sono stati i visitatori del Salone dell’industria farmaceutica e della farmacia, che si è chiuso domenica 22 novembre alla Mostra d’Oltremare di Napoli.

L’ottava edizione del salone napoletano ha ribadito una reale necessità: i professionisti del settore sanitario del Centro Sud hanno bisogno di un momento di confronto, periodico e certo, per discutere delle tematiche del settore e prendere visione delle novità proposte dall’industria e nei servizi.

Folta la partecipazione ai corsi di formazione ECM per i farmacisti e ai seminari, in cui si è discusso delle novità più recenti introdotte nel Sistema Sanitario Nazionale, dal nuovo Fascicolo Sanitario Elettronico all’ingresso del Capitale delle Farmacie.

Un dato emerge chiaro: oltre ad essere un centro di salute, la farmacia è un esercizio finanziario.
Resta il fulcro della salute, ma è sempre più orientata allo sviluppo dei servizi sulla salute per diventare un centro del benessere collettivo.
Inoltre, è cresciuta la necessità di una consulenza personalizzata e tempestiva, ad orari in cui è difficile reperire un medico.